GIOVEDì 24 LUGLIO 2014 ore 21.00
CRISTINA DONA in Tommy The Who
PRIMA ASSOLUTA

Per Estate Fiesolana

opera rock, versione originale dal vivo
CRISTINA DONÀ ospite speciale
Claudia Ceville elaborazione e mixaggio video
The Waiting Room:
Marco Benedettini: voce, chitarra acustica, chitarra elettrica; Francesco Cardelli: chitarra acustica,
chitarra elettrica, voce; Danilo Beltrambini: tastiere, chitarra acustica, voce; Marcello Tana: basso;
Walter Traversa: batteria Federico Poli: percussioni; Vladimiro Martini: flicorno

Ingresso primo settore intero 21-ridotto sopra 65 anni - sotto 18 anni. Residenti Comuni Fiesole e Vaglia
17 euro; secondo settore intero 17 euro- ridotto sopra 65 anni - sotto 18 anni. Residenti Comuni Fiesole e Vaglia 14 euro.


A Fiesole è l’anno del ritorno dell’Opera. I Nem – Nuovi Eventi Musicali celebrano a proprio modo questo avvenimento importante, presentando la prima assoluta di ‘Tommy’, l’opera rock per eccellenza. Ci voleva, quindi, un ospite speciale per l’occasione, Cristina Donà. Con lei, i NEM hanno già lavorato nel 2005, quando, per inaugurare l’estate fiesolana, abbagliò tutti con un’esecuzione limpida e cristallina di alcuni capolavori dei Radiohead. Ora il suo ritorno è per un’altra grande sfida da artista, rara quanto preziosa nel panorama italiano. Per l’evento, insieme alla musica, saranno fondamentali le proiezioni video dell’artista Claudia Ceville, che creerà un contesto visivo originale, ispirandosi alla storia del cinema.
Tommy, che in alcune edizioni venne pubblicato col titolo Tommy (1914-1984), è il quarto album degli Who. Pubblicato nel 1969, originariamente su doppio vinile, raggiunse il secondo posto della classifica inglese e il quarto in quella statunitense. È la prima opera rock della storia elaborata come tale, anche se è stata preceduta da due "prototipi"(The Story of Simon Simopath del gruppo britannico Nirvana e S.F. Sorrow dei Pretty Things) e, insieme a Quadrophenia, una delle due rock opera del gruppo. Dall'album è stato successivamente tratto il film Tommy diretto da Ken Russell.
È un'opera rock basata sulla storia di un ragazzo nato alla fine della prima guerra mondiale (nella versione cinematografica, invece, la trama si svolge alla fine della seconda guerra mondiale), che diviene sordo, cieco e muto. L'episodio che determina questa situazione è l'omicidio dell'amante della madre di Tommy da parte del padre, aviatore britannico al ritorno dal fronte (nella versione cinematografica è il padre naturale ad essere ucciso dall'amante). I genitori di Tommy, che assiste alla scena dietro allo specchio, dicono al bambino di non dire, vedere e sentire nulla (infatti See Me, Feel Me, Touch Me, Heal Me sarà il leitmotiv del disco). Il traumatizzato Tommy diventa così muto, cieco e sordo.
A peggiorare la situazione subentrano nella sua vita le violenze sessuali da parte dello zio e gli atti di bullismo del cugino, personaggi, che crudamente e bestialmente, approfittano dello stato del bambino che non può né urlare né lamentarsi. Ogni cura ed ogni tentativo di riportarlo alla normalità sono vani fino a quando Tommy si scopre "mago del flipper" e come tale ottiene notorietà e ricchezza. È oltrepassando lo specchio che Tommy torna alla vita e inizia un percorso che lo porta a divenire una sorta di "messia" in grado di liberare e curare gli altri facendogli seguire il suo percorso. Un dottore ritiene che l'unico modo per comunicare con Tommy sia attraverso uno specchio, la madre non vuole credergli e distrugge lo specchio di casa. Paradossalmente questo evento rende Tommy libero e gli fa riacquistare tutti i sensi, facendolo tornare un bambino normale. La distruzione del "santuario" riporta Tommy alla propria dimensione umana.



BIGLIETTI
Ingresso primo settore intero 21-ridotto sopra 65 anni - sotto 18 anni. Residenti Comuni Fiesole e Vaglia
17 euro; secondo settore intero 17 euro- ridotto sopra 65 anni - sotto 18 anni. Residenti Comuni Fiesole e Vaglia 14 euro.
TEATRO ROMANO DI FIESOLE - Via Portigiani, 1, 50014 Fiesole FI, Italia
Powered by Promozione sul web