14 - 17 SETTEMBRE 2011
ORE 21.00
MAESTRI E MAESTRANZE
incontri di musica e cultura

L'Associazione culturale fiorentina dei Nem - Nuovi Eventi Musicali, composta da giovani di età media 30 anni, diretta da Mario Setti e giunta all'undicesimo anno di vita, porta negli Stati Uniti l'eccellenza musicale toscana. Lo fa con una serie di concerti di giovani e affermati musicisti fiorentini, su tutti il Quartetto Klimt, in posti significativi quali l'Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles e la Columbia University Italian Academy di New York, presieduta da Giorgio Napolitano, in collaborazione con Regione Toscana e Fattoria di Fèlsina. Tre concerti, dal titolo Maestranze e Maestri, dal 14 al 17 settembre, in contesti importanti e prestigiosi e alla presenza di personalità della politica americana, di aziende e mecenati, quali Michael A. Todman, Presidente della Whirlpool Corporation e William Mailhenny, ex Console USA a Firenze, ora impiegato presso la Segreteria di Stato Usa. In programma tra le pagine più belle della musica classica da camera, da Debussy, a Ravel, a Brahms, a Schumann, fino a Mahler.

L'iniziativa è in collaborazione con l'azienda vinicola di Felsina di Castelnuovo Berardenga, uno dei vanti della Toscana nel mondo, diretta da Giuseppe Mazzocolin, impresa vincitrice del bando europeo per la "Promozione sui mercati dei paesi terzi per la campagna viticola 2010/2011". Nel portare i propri rinomati vini negli Stati Uniti, la Fattoria di Fèlsina ha scelto i NEM come media partner, secondo una condivisione di intenti culturali che dura già da quasi dieci anni. Vino, musica, ed un investimento complessivo di quasi 300.000 euro solo per gli USA, convinti dell'importanza di promuovere relazioni culturali tra Paesi differenti, condividendo visioni, proprio nel 150esimo dall'Unità d'Italia. Un esempio non solo di imprenditoria giovanile, ma anche di finanziamento privato alla cultura, cosa rara e preziosa.

"Maestranze e maestri - ha detto l'Assessore regionale a cultura, turismo e commercio Cristina Scaletti - è un binomio di eccellenza toscana che va alla ribalta degli States e promuove il nostro territorio con una sintesi di elementi virtuosi, che sono vino e musica ma anche paesaggio e qualità della vita. Ci fa davvero piacere -- afferma ancora l'assessore alla cultura - che siano dei musicisti fiorentini, la cui età media è 30 anni, a interpretare alcune delle grandi pagine della musica da camera - da Debussy a Ravel, da Brahms a Schumann e Mahler - in luoghi di prestigio come l'Italian Academy della Columbia University di New York, presieduta da Giorgio Napolitano e l'Istituto italiano di cultura di Los Angeles. E che davanti a una platea scelta venga presentato quel mix di cultura, passione e professionalità che caratterizza questo progetto 'made in Tuscany': un contributo importante a promuovere scambi culturali ma anche conviviali tra paesi diversi".

La scelta di accostare la musica al vino, e farne vera compagna, nasce nel 2002, quando insieme NEM e Fèlsina hanno creato proprio il progetto Maestri (i musicisti) e Maestranze (i lavoratori), che durante questi anni si è articolato in presentazioni, incontri musicali, ed una serie di concerti, non solo in Italia, ma anche in Germania, Corea, Inghilterra e ora Usa. Il legame con la musica Fèlsina, del resto, lo mantiene anche nei prodotti: tra i suoi best seller, il vino "Maestro Raro", dedicato a Schumann, soprannome che il compositore usava nei suoi scritti. La pianista Federica Ferrati, il pianista Matteo Fossi ed il violista Edoardo Rosadini si esibiranno il 14 e il 15 settembre a Los Angeles presso l'Istituto Italiano di Cultura e il California Club, su Debussy, Ravel, Brahms, e Schumann; il Quartetto Klimt, composto, oltre che da Rosadini e Fossi, dal violinista Duccio Ceccanti e dalla violoncellista Alice Gabbiani, suonerà a New York presso la Columbia University Italian Academy il 17 settembre, su brani di Brahms e Mahler. Questi cinque artisti non sono stati scelti a caso: sono compagni del percorso comune di NEM e Fèlsina dagli inizi. Un percorso in ascesa: il Quartetto Klimt, costituitosi nel 1995 presso la Scuola di Musica di Fiesole, è oggi uno dei giovani gruppi da camera italiani più affermati. Nel 2010 la rivista Amadeus ha pubblicato i due quartetti per pianoforte e archi di Robert Schumann eseguiti dal Quartetto, che è stato invitato dalla RAI ad eseguire questi brani dal vivo, in diretta Euroradio, in occasione del bicentenario schumanniano. Da sempre attento alla promozione e alla divulgazione della musica contemporanea, il Klimt è dedicatario di brani di autori quali A.Solbiati, F.Antonioni, M.D'Amico e I. Vandor.

Soddisfatto Mario Setti, Presidente NEM - Nuovi Eventi Musicali: "In questi 11 anni di attività abbiamo realizzato centinaia di produzioni, abbiamo scritturato e avuti ospiti alcuni dei più grandi artisti del mondo, da Rostropovich a Susanne Linke, da Sandro Lombardi a Mauricio Kagel o Sofia Gubaidulina. Ed ancora: Laurie Anderson, il Kronos Quartet, personalità come il direttore artistico della Nasa, e via proseguendo. Siamo stati in Corea, in Germania, Francia, Brasile, Inghilterra. Ora finalmente approdiamo negli Usa. Il 2011, anno che ovviamente si rivela assai complicato, ci ha visti gestire il più importante teatro all'aperto di Firenze, l'anfiteatro delle Cascine, e una doppia produzione nel cortile di Palazzo Medici con Rigoletto. Entrambi questi "teatri" sono tutt'ora attivi e hanno registrato migliaia di presenze. Per chiudere: attendiamo che i grandi Enti e Istituzioni culturali fiorentini e nazionali si accorgano definitivamente della realtà Nem e la sostengano in progetti nazionali e internazionali integrati, di produzione e a lungo termine. Tutto ciò che abbiamo costruito lo abbiamo fatto con le nostre capacità, tuttavia la solitudine non è una bella posizione e non è sostenibile a lungo termine. Così come il rischio di impresa, condizione non del tutto appropriata al nostro lavoro, che non deve essere l'esclusiva della nostra attività. La Regione Toscana si è accorta di questo e il percorso avviato sta portando risultati eccellenti."

COLUMBIA UNIVERSITY - 435 W 116th St, New York, 10027, Stati Uniti
Powered by Promozione sul web