MARTEDì 22 LUGLIO 2014 ore 21.00
SAM AMIDON
OBLATE SUITE

Da New York, il folk rurale di Sam Amidon

L’artista presenta il nuovo disco ‘Bright Sunny South’ (Nonesuch, 2013). Ingresso libero

Da New York arriva alla Biblioteca delle Oblate di Firenze l’artista Sam Amidon, uno dei pochi cantautori che, negli ultimi anni, ha saputo trattare sulla scena underground internazionale la materia del folk rispettando la tradizione ma in maniera visionaria. Il cantante si esibirà presso la caffetteria martedi 22 luglio, dalle ore 20.30, in un live gratuito, a cura di NEM – Nuovi Eventi Musicali, in collaborazione con Cooperativa Archeologia.

Autore più unico che raro, uno dei pochi a rendersi conto del fatto che, per tenere vivo un canone, bisogna continuamente girarlo e rigirarlo, Sam Amidon presenterà ‘Bright Sunny South’, disco e brano dedicati a un ragazzo che parte di casa per andare a combattere (Nonesuch, 2013). La gioventù solare e limpida è quanto emerge nelle fragili melodie di Amidon, che animano di impressionismo eteree impalcature sonore, composte di arpeggi appena accennati, aerei inni di fiddle, dolci scrosci jazzistici che ricordano il suo rapporto con la scena newyorkese. Un concerto ‘prezioso’, basato sulla semplicità di alcuni motivi acustici e di piccole melodie, sorretto da una voce spessa e intensa, spontanea ma precisa, genuina e di effetto.

Nato nel 1981 nel piccolo stato del Vermont, Sam Amidon è figlio d'arte di due musicisti folk ed è sposato con la cantautrice inglese Beth Orton. Ha alle spalle cinque dischi in studio in più di un decennio di attività a metà strada tra tradizione folk a stelle e strisce e influenze irish.



BIGLIETTI
INGRESSO LIBERO
BIBLIOTECA DELLE OBLATE - Via dell'Oriuolo, 26, 50122 Firenze, Italia
Powered by Promozione sul web